FF Supporto alle difese immunitarie e benessere delle vie respiratorie
Log In

Supporto alle difese immunitarie e benessere delle vie respiratorie

 

Il benessere delle vie respiratorie passa necessariamente dal supporto alle naturali difese dell’organismo, in particolare, durante i mesi più freddi dell’anno, è essenziale giocare sia difesa sia in attacco per contrastare con efficacia i problemi stagionali tipici dell’inverno.

Fermo restante il fatto che il sistema immunitario dovrebbe comunque essere sostenuto correttamente tutto l’anno, stagioni come l’autunno e l’inverno si rivelano periodi particolarmente delicati per il nostro organismo.

Come comportarsi, dunque?

Perché in inverno le vie respiratorie sono più vulnerabili?

Le vie aeree - ossia quella parte dell’apparato respiratorio che include cavità nasali, faringe, laringe, trachea, bronchi e polmoni - sono la prima e più importante linea di difesa dall’aggressione di agenti esterni (fra i quali anche virus e batteri) che possono rappresentare un pericolo per la salute dell’organismo.

Proprio in considerazione del loro ruolo, le prime vie aeree sono anche le più suscettibili e le più esposte alle frequenti malattie infettive, che potrebbero poi coinvolgere l’intero apparato (dai seni paranasali ai bronchi): si pensi ad esempio a problematiche classiche come la rinofaringite, il raffreddore, la sinusite, la tosse, la tonsillite, la bronchite e via discorrendo!

Ciascuna di esse è considerata frequente specialmente durante i mesi invernali (tanto che si parla genericamente di “malanni di stagione”), quando gli sbalzi di temperatura sono più frequenti e mettono a dura prova la naturale resistenza dell’apparato respiratorio.

In inverno ci si ammala di più non tanto perché le basse temperature facciano male, quanto piuttosto a causa dei frequenti passaggi repentini da ambienti riscaldati artificialmente a spazi freddi; a ciò si aggiunge l’inaridimento delle mucose generato dall’aria secca dei locali chiusi, che rende più semplice il passaggio di agenti patogeni come virus e batteri.

Sostenere il sistema immunitario a partire dalle vie aeree

Ricordiamo che si definisce “sistema immunitario” un insieme di cellule e organi altamente specializzati che hanno il compito di difendere l’organismo nel suo complesso dall’aggressione di agenti esterni e da situazioni potenzialmente pericolose. Tra gli organi linfatici secondari, che fanno parte del sistema immunitario, figura anche il tessuto linfoide associato alle mucose, tonsille incluse.

In considerazione di quanto finora spiegato, risulta quindi importante supportare il lavoro delle vie respiratorie sostenendo il sistema immunitario, poiché una risposta corretta da parte di quest’ultimo ridurrà il rischio che i microrganismi patogeni, eventualmente penetrati nell’organismo, possano trovare terreno fertile in cui attecchire.

In pratica, una normale risposta immunitaria prevede che, nel momento in cui l’antigene entra nell’organismo, questo venga immediatamente scoperto e identificato; il sistema immunitario si attiverà attaccando il microrganismo, rendendolo meno aggressivo ed infine eliminandolo.

Per mantenere il sistema immunitario in condizioni di normale efficienza biologica, e dunque supportare le vie respiratorie, è opportuno operare su diversi fronti lungo l’intero arco dell’anno, e in particolare nei mesi più freddi. Muoversi sia in difesa, attraverso abitudini di vita corrette, sia in attacco, avvalendosi anche di integratori che supportano il sistema immunitario. Questa è sicuramente una delle strategie.

Mantenere uno stato di idratazione ottimale è per esempio estremamente importante: tale risultato può essere ottenuto facilmente bevendo 1.5/2 litri d’acqua al giorno (equivalenti a 6-8 bicchieri colmi) e consumando regolarmente verdura e frutta fresche di stagione, per loro natura ricche di vitamine e sali minerali, anch’essi preziosissimi per il nostro benessere. Una buona idratazione dovrà quindi essere sempre associata a un’alimentazione corretta e bilanciata, composta sia da fibre sia da proteine sane come quelle contenute in legumi, pesce, uova e carni bianche, oltre che dai già citati cibi ricchi di vitamine e minerali.

Inoltre, praticare regolarmente attività fisica moderata è un’arma di difesa eccezionale per mantenere il sistema immunitario in stato di efficienza: l’esercizio fisico è infatti essenziale alla nostra salute, persino l’Organizzazione Mondiale per la Sanità lo raccomanda.

I vantaggi di praticare attività fisica sono numerosi e non interessano soltanto il sistema immunitario, quanto piuttosto il benessere dell’organismo nel suo complesso: muoversi migliora l’umore e la qualità del sonno, contribuisce alla riduzione degli stati ansiosi, rende l’attività cardiaca e circolatoria più efficiente, aiuta le articolazioni, migliora il controllo glicemico e contribuisce persino a prevenire la comparsa del fastidioso mal di schiena.

Invece, per giocare d’attacco nel supporto del sistema immunitario, è possibile affidarsi all’azione di alcuni principi attivi noti per le loro preziose proprietà: nei mesi invernali un valido aiuto è rappresentato dall’Echinacea, una pianta erbacea che favorisce le naturali difese dell’organismo, e dalla Propoli. Vi sono inoltre vitamine estremamente importanti da assumere o integrare durante l’inverno: Vitamina C, che oltre a contribuire alla normale funzione del sistema immunitario, vanta anche una potente azione contro i radicali liberi, proteggendo le cellule dallo stress ossidativo, contribuisce, inoltre, a ridurre stati di spossatezza e affaticamento e la D3, assolutamente importante soprattutto nei momenti dell’anno in cui l’esposizione al sole non è per ovvie ragioni possibile. In caso di carenza o diminuito apporto giornaliero è utile una sua integrazione.

Dispiegare ogni giorno questo “esercito” di piccoli accorgimenti contribuirà a rendere il nostro organismo complessivamente più efficiente e pronto ad affrontare al meglio i rischi e i pericoli a cui può andare incontro.

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sul mondo Named

ISCRIVITI

Condividi questo articolo sui Social Network!

scritto da

Staff Named

Chi è NAMED®

NAMED® è un’azienda specializzata in integrazione a base di estratti vegetali e ingredienti di origine naturale, che propone una vasta gamma di prodotti finalizzati a regolare il naturale equilibrio dell’organismo, migliorando il benessere fisico,emotivo e mentale della persona. Propone, sia al consumatore finale sia agli specialisti Medici e Farmacisti, integratori alimentari ricercati, diffondendo al contempo una sana e corretta cultura dell’integrazione. I pilastri dell’eccellenza NAMED® si fondano su valori etici come formazione, ricerca scientifica e informazione.