FF L’equilibrio della flora batterica intestinale: il microbiota del cavo orale
Log In

L’equilibrio della flora batterica intestinale: il microbiota del cavo orale

Esiste un legame tra eubiosi intestinale e microbiota del cavo orale? La risposta è sì, e risiede nel fatto che la bocca rappresenta la prima barriera di difesa per ridurre il rischio sia di contrarre infezioni sia di introdurre nell’organismo sostanze nocive alla salute.

Non solo: il mantenimento del microbiota orale in condizioni di perfetta eubiosi non soltanto si rivela utile nella prevenzione di infezioni a livello della bocca e delle vie respiratorie, ma persino a livello dell’interno apparato gastrointestinale.

Ricordiamo che così come il microbiota intestinale è l’insieme di microrganismi “alleati” della salute (quando in stato di eubiosi) che popolano il tratto enterico di ogni persona a partire dal momento della nascita, allo stesso modo il microbiota orale è l’insieme di comunità di batteri e microrganismi che vivono in condizioni di simbiosi all’interno della bocca.

Si stima che il microbiota orale sia composto da ben settecento diverse specie di microrganismi, prevalentemente batteri, ma anche protozoi e funghi.

Questi invisibili alleati hanno la capacità di aderire alle superfici presenti (come le gengive, oppure i denti), producendo una particolare pellicola, chiamata biofilm. Parte della colonizzazione microbica della bocca è agevolata anche dalla disponibilità, nel cavo orale, di mucoproteine salivari, detriti epiteliali, temperatura e pH favorevoli. Il mantenimento dell’omeostasi orale è influenzato significativamente dalla salute del microbiota del cavo orale situato in particolare in queste aree: lingua, faringe, gengiva, palato duro e placca dentale.

Scopri l’approfondimento precedente sulla   differenza tra microbiota e microbioma

Come è facile intuire, mantenere la bocca “in salute”, e dunque in condizioni di igiene, è fondamentale per preservare l’eubiosi del microbiota orale, poiché proprio la composizione batterica della flora orale è determinante nel garantire le corrette capacità di difesa dell’organismo. Questo significa che un microbiota orale in stato di equilibrio protegge tutto l’organismo. L’importanza dell’eubiosi del microbiota orale nel benessere complessivo della persona è inoltre evidenziata dal fatto che, in termini di ricchezza di specie, questo ecosistema è secondo solamente al colon.

In chiusura di articolo, è possibile approfondire l’importanza del microbiota orale e del suo stato di eubiosi con il Prof. Nicola Carlone, Professore Ordinario di Microbiologia presso l’Università degli Studi di Torino.

Non perdere il prossimo appuntamento sul tema.

Guarda il video-approfondimento   “Il microbiota del cavo orale” del Prof. Carlone

Iscriviti alla newsletter

Per rimanere sempre aggiornato sul mondo Named

ISCRIVITI

Condividi questo articolo sui Social Network!

scritto da

Staff Named

Chi è NAMED®

NAMED® è un’azienda specializzata in integrazione a base di estratti vegetali e ingredienti di origine naturale, che propone una vasta gamma di prodotti finalizzati a regolare il naturale equilibrio dell’organismo, migliorando il benessere fisico,emotivo e mentale della persona. Propone, sia al consumatore finale sia agli specialisti Medici e Farmacisti, integratori alimentari ricercati, diffondendo al contempo una sana e corretta cultura dell’integrazione. I pilastri dell’eccellenza NAMED® si fondano su valori etici come formazione, ricerca scientifica e informazione.