NAMED - GUIDA PRODOTTI
Log In

VITADYN® Magnesio Potassio

ALKALINO



INDICAZIONI: integratore alimentare di sali minerali alcalini di Magnesio e Potassio. Il Magnesio contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, all’equilibrio elettrolitico e, insieme alla vitamina C e B6, al normale metabolismo energetico. Magnesio e Potassio supportano la normale funzione muscolare. Il Potassio contribuisce al mantenimento di una normale pressione sanguigna e, insieme alla Vitamina B6 favorisce il normale funzionamento del sistema nervoso. Infine, la Vitamina C, contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. Senza zuccheri (zuccheri < 0,5 g / 100 ml).


INGREDIENTI: Sali di magnesio dell’acido citrico, Citrato di potassio, L-pidolato di magnesio, acidificante: acido citrico; Glicerofosfato di magnesio, L-Taurina, aroma, Vitamina C (Acido L-ascorbico), edulcorante: glicosidi steviolici da Stevia; agente antiagglomerante: biossido di silicio; estratto di carota nera, estratto naturale di cartamo, Vitamina B6 (Cloridrato di piridossina).


MODALITÀ D’USO: si consiglia l’assunzione di una bustina al giorno da sciogliere in un bicchiere d’acqua (200 ml) o in una borraccia da ½ litro d’acqua.


AVVERTENZE: non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta varia, equilibrata e di un sano stile di vita. Conservare in luogo fresco e asciutto. Il termine minimo di conservazione si riferisce al prodotto correttamente conservato, in confezione integra.

Per conoscere impieghi e indicazioni circa la corretta assunzione del prodotto, in relazione alla composizione e alla costituzione personale, ci si può rivolgere al proprio medico o farmacista di fiducia. Per ulteriori approfondimenti si può far riferimento a fonti informative accreditate come pubblicazioni scientifiche, bibliografie tematiche, etc.

Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. E’ pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o farmacista.